mercoledì 29 settembre 2021
Newsletter NEWSLETTER

4

giugno

2020

Via Gino Capponi: la strada per antonomasia dei Folli di Dio

Ci sono strade che diventano incroci della storia e racchiudono in pochi passi la presenza di personalità che hanno rappresentato il meglio di Firenze e dell’Italia. E’ il caso di via Gino Capponi, la parallela di via Lamarmora, che da piazza Santissima Annunziata conduce ai viali di circonvallazione della città. In questo scorcio del centro storico ci conduce per mano Mario Lancisi ...

Via Gino Capponi: la strada per antonomasia dei Folli di Dio

Ci sono strade che diventano incroci della storia e racchiudono in pochi passi la presenza di personalità che hanno rappresentato il meglio di Firenze e dell’Italia. E’ il caso di via Gino Capponi, la parallela di via Lamarmora, che da piazza Santissima Annunziata conduce ai viali di circonvallazione della città. In questo scorcio del centro storico ci conduce per mano Mario Lancisi ...

4

giugno

2020

Leggi articolo
1 like(s)
0 Commenti
Ico Articolo
Registrazione Newsletter

28

maggio

2020

“Il mio impegno politico è nato dopo le bombe di via dei Georgofili”

Il ricordo dell’attentato compiuto da Cosa Nostra ventisette anni fa e delle sue cinque vittime è ancora ben presente e vivo nel cuore dei fiorentini ed anche di Monia Monni, consigliere regionale della Toscana, che il 27 maggio 1993 era soltanto una studentessa dell’Istituto Magistrale di Ponte Santa Trinita. A lei mi sono rivolto in occasione del ventisettesimo anniversario ...

“Il mio impegno politico è nato dopo le bombe di via dei Georgofili”

Il ricordo dell’attentato compiuto da Cosa Nostra ventisette anni fa e delle sue cinque vittime è ancora ben presente e vivo nel cuore dei fiorentini ed anche di Monia Monni, consigliere regionale della Toscana, che il 27 maggio 1993 era soltanto una studentessa dell’Istituto Magistrale di Ponte Santa Trinita. A lei mi sono rivolto in occasione del ventisettesimo anniversario ...

28

maggio

2020

Leggi articolo
0 like(s)
0 Commenti
Ico Articolo
Vi sono momenti nella vita in cui tacere diventa una colpa e parlare diventa un obbligo. Un dovere civile, una sfida morale, un imperativo categorico al quale non ci si può sottrarre (ORIANA FALLACI)

28

maggio

2020

Il benzivendolo: storia di un benzinaio campione di solidarietà

A Firenze lo chiamano tutti il benzivendolo ma il suo vero nome è Andrea Di Salvo. Ha compiuto 50 anni ed è un benzinaio. La sua stazione di servizio si trova a Campo di Marte, più precisamente in piazza Alberti. Un luogo frequentato dagli abitanti del quartiere, ma anche da tanti fiorentini, non solo per fare rifornimento ma soprattutto per aiutare Andrea nelle sue mille ini ...

Il benzivendolo: storia di un benzinaio campione di solidarietà

A Firenze lo chiamano tutti il benzivendolo ma il suo vero nome è Andrea Di Salvo. Ha compiuto 50 anni ed è un benzinaio. La sua stazione di servizio si trova a Campo di Marte, più precisamente in piazza Alberti. Un luogo frequentato dagli abitanti del quartiere, ma anche da tanti fiorentini, non solo per fare rifornimento ma soprattutto per aiutare Andrea nelle sue mille ini ...

28

maggio

2020

Leggi articolo
0 like(s)
0 Commenti
Ico Articolo
Banner in HOME
Banner in HOME

28

maggio

2020

Lorenzo e Valentina, quando l'amore è più forte del virus

A iniziare dalla semplice definizione riportata nei vocabolari, 'unione fisica, morale e legale dell'uomo e della donna, in completa unità di vita, al fine di fondare la famiglia e perpetuare la specie", l'istituzione matrimoniale comporta impegni monumentali. Già in tempi normali è una scelta da far tremare le vene ai polsi, immaginate cosa significa fare il grande passo in piena pandem ...

Lorenzo e Valentina, quando l'amore è più forte del virus

A iniziare dalla semplice definizione riportata nei vocabolari, 'unione fisica, morale e legale dell'uomo e della donna, in completa unità di vita, al fine di fondare la famiglia e perpetuare la specie", l'istituzione matrimoniale comporta impegni monumentali. Già in tempi normali è una scelta da far tremare le vene ai polsi, immaginate cosa significa fare il grande passo in piena pandem ...

28

maggio

2020

Leggi articolo
0 like(s)
0 Commenti
Ico Articolo
Chi di voi vorrà fare il giornalista si ricordi di scegliere il proprio padrone: il lettore (INDRO MONTANELLI)

25

maggio

2020

Laureato dopo 50 anni: 'Un dovere morale concludere gli studi"

Alberto Valente è un signore di 69 anni. Vive a Prato e lavora nell'ambito delle telecomunicazioni. Nei giorni scorsi la sua fotografia è finita su tutti i profili social dell'Università di Firenze. Cosa ha fatto di così importante da meritarsi gli onori della cronaca? Semplicemente si è laureato, a distanza, in economia e commercio. Detta così, la notizia potrebbe non ...

Laureato dopo 50 anni: 'Un dovere morale concludere gli studi"

Alberto Valente è un signore di 69 anni. Vive a Prato e lavora nell'ambito delle telecomunicazioni. Nei giorni scorsi la sua fotografia è finita su tutti i profili social dell'Università di Firenze. Cosa ha fatto di così importante da meritarsi gli onori della cronaca? Semplicemente si è laureato, a distanza, in economia e commercio. Detta così, la notizia potrebbe non ...

25

maggio

2020

Leggi articolo
0 like(s)
0 Commenti
Ico Articolo

20

maggio

2020

La storia a lieto fine della clinica trasformata in centro Covid

Il 16 maggio 2020 è una data che resterà nella storia della casa di cura Gepos di Telese Terme, in provincia di Benevento. Dopo 50 giorni trascorsi intensamente nell'ambito della rete dell'emergenza sanitaria per il coronavirus, è stato dimesso l'ultimo paziente negativizzato. Un traguardo importante che è stato salutato con soddisfazione ma senza trionfalismi dal personale ...

La storia a lieto fine della clinica trasformata in centro Covid

Il 16 maggio 2020 è una data che resterà nella storia della casa di cura Gepos di Telese Terme, in provincia di Benevento. Dopo 50 giorni trascorsi intensamente nell'ambito della rete dell'emergenza sanitaria per il coronavirus, è stato dimesso l'ultimo paziente negativizzato. Un traguardo importante che è stato salutato con soddisfazione ma senza trionfalismi dal personale ...

20

maggio

2020

Leggi articolo
0 like(s)
0 Commenti
Ico Articolo

20

maggio

2020

Aumentano i nuovi poveri nell'era del coronavirus: è allarme

"Nessuno si salva da solo" ha scandito Papa Francesco in una piazza San Pietro deserta, in una sera piovosa di marzo che tutti ricorderemo. Proprio mentre l'Italia prova a ripartire con l'allentamento delle misure restrittive e la riapertura di tante attività commerciali, è infatti importante tenere a mente che l'emergenza sanitaria si è già trasformata in una pesante crisi economica. ...

Aumentano i nuovi poveri nell'era del coronavirus: è allarme

"Nessuno si salva da solo" ha scandito Papa Francesco in una piazza San Pietro deserta, in una sera piovosa di marzo che tutti ricorderemo. Proprio mentre l'Italia prova a ripartire con l'allentamento delle misure restrittive e la riapertura di tante attività commerciali, è infatti importante tenere a mente che l'emergenza sanitaria si è già trasformata in una pesante crisi economica. ...

20

maggio

2020

Leggi articolo
0 like(s)
0 Commenti
Ico Articolo

13

maggio

2020

Il parroco: "Torna la messa ma stop al complesso della cittadella assediata"

Dopo l'intesa tra Governo e Conferenza Episcopale Italiana, da lunedì 18 maggio riprenderanno le celebrazioni eucaristiche con la partecipazione dei fedeli. Il protocollo sottoscritto a Palazzo Chigi prevede regole ferree: in ogni chiesa entrerà un numero di persone contingentato, vi sarà del gel igienizzante all'ingresso, i fedeli dovranno indossare le mascherine, mentre l'eucarestia ve ...

Il parroco: "Torna la messa ma stop al complesso della cittadella assediata"

Dopo l'intesa tra Governo e Conferenza Episcopale Italiana, da lunedì 18 maggio riprenderanno le celebrazioni eucaristiche con la partecipazione dei fedeli. Il protocollo sottoscritto a Palazzo Chigi prevede regole ferree: in ogni chiesa entrerà un numero di persone contingentato, vi sarà del gel igienizzante all'ingresso, i fedeli dovranno indossare le mascherine, mentre l'eucarestia ve ...

13

maggio

2020

Leggi articolo
0 like(s)
0 Commenti
Ico Articolo