San Martino, ai nastri di partenza il Meeting dei ragazzi

“L’amore vince tutto… tutto scusa, tutto crede, tutto spera, tutto sopporta”. E’ l’inno alla carità di San Paolo a dare il titolo alla ventiduesima edizione del Meeting dei Giovani che si terrà a San Martino Valle Caudina dal 23 al 27 aprile prossimi. Il tradizionale evento di primavera, ideato e realizzato dall’indimenticato don Ugo della Camera, è organizzato dalla Parrocchia dei Santi Giovanni Battista e Martino Vescovo, guidata da don Salvatore Picca, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo Statale “Don Lorenzo Milani”, il Comune di San Martino Valle Caudina, il Gruppo Marta ed il Forum comunale dei Giovani.

Come abbiamo anticipato dalle nostre colonne, quest’anno il Meeting sarà aperto da un testimone d’eccezione. Mercoledì 23 aprile, infatti, San Martino accoglierà padre Maurizio Patriciello, il parroco di frontiera nella terra dei fuochi. L’incontro – dibattito avverrà alle ore 10.30, nella Sala Unicef, con il tema “Per amore della mia terra” riprendendo le parole di don Peppe Diana, il parroco di Casal di Principe, nel ventesimo anniversario della sua morte. Interverranno il parroco don Salvatore Picca, il sindaco Pasquale Ricci, il dirigente scolastico Giuseppe Orlando e la portavoce del Gruppo Marta Clara Troiano. Padre Maurizio racconterà ai giovani la sua esperienza di parroco in prima linea contro l’inquinamento ambientale e la criminalità organizzata, grazie anche al movimento spontaneo di cittadini che sta protestando vigorosamente contro il rogo e l’interramento di rifiuti tossici industriali.

Dopo l’inaugurazione nella mattinata, il Meeting entrerà nel vivo alle 19 nella chiesa di San Martino con la Santa Messa e la presentazione delle squadre. Alle 20, nella Sala Unicef, sarà proiettato il film “Bianca come il latte rossa come il sangue”. Il giorno seguente, giovedì 24, alle 9 partirà il torneo di ping pong e calcio balilla nei locali dell’Istituto Comprensivo. Alle 15 caccia al tesoro nella Sala Unicef ed alle 20 rappresentazione di un brano del Nuovo Testamento sull’amore.

Venerdì 25, nella sala parrocchiale, si terrà il torneo alla consolle mentre alle 16 in chiesa è prevista la liturgia penitenziale con l’amministrazione del sacramento della riconciliazione. Alle 20.30, ci si sposta tutti nella Sala Unicef per lo spettacolo “Indovina chi”. Si prosegue sabato 26 alle ore 10.30 con il convegno nella Sala Unicef dedicato al tema “Ho ricevuto un dono per amore… e per amore te lo dono” con la testimonianza dei chierici dei Frati Minori del Sannio e dell’Irpinia. Nel pomeriggio, alle 15, quadrangolare di calcio per le scuole medie presso il campo polivalente, mentre alle 20 nella Sala Unicef karaoke e proiezione del video di presentazione delle squadre (dalle 20 alle 21.30 si esibiranno i ragazzi delle elementari, dalle 21.30 in poi i ragazzi delle medie).

Il Meeting si concluderà domenica 27 aprile. Alle 10,30 Santa Messa nella chiesa di San Martino con la consegna dei “Centesimi in solidarietà”, alle 15 quadrangolare di calcio al campo polivalente dedicato ai ragazzi delle scuole elementari. Alle 20, infine, nella Sala Unicef, gara di ballo ed estrazione dei premi della lotteria (dalle 20 alle 21.30 si esibiranno i ragazzi delle elementari, dalle 21.30 in poi i ragazzi delle medie).

A presentare il tema del Meeting, che ricordiamo quest’anno è dedicato all’amore, è il parroco don Salvatore: “Ovunque si sente parlare di amore, tutti desiderano amore, ma forse pochi hanno capito davvero cos’è l’amore. L’amore non è ricerca senza sosta del proprio interesse e del proprio bene, l’amore è invece desiderio di uscire da sé per incontrare l’altro e rendere bella la vita dell’altro. Ecco perché l’amore vero è rispondere di sì a Dio che ci chiama da sempre ad incontrarlo per donarci la felicità vera. Il mondo ha bisogno di amore, è malato di amore, ecco perché nella misura in cui sapremo farci infiammare dal fuoco dell’amore di Dio saremo capaci di infiammare il mondo di amore”.

Il Caudino – 7 aprile 2014

About Pellegrino Giornale

Lascia un commento